Giulianova foto – Un nuovo spazio web – Ricevo e pubblico con piacere

Da qualche tempo è attivo un nuovo spazio web dedicato alla fotografia.
Come ben sai, negli ultimi tempi, c’è tanta fotografia in giro.
Sembra infatti che il digitale abbia dato un nuovo impulso a questa forma di espressività così immediata e diretta come è la fotografia appunto.
Con un semplice iphone si creano foto interessanti, basta darle in pasto alle APP ed ecco che un uomo brutto, per esempio, diventa un attore di Hollywood!!
Un paesaggio scialbo e piatto con un solo movimento tattile dell’indice cambia volto: improvvisamente è un immagine da mostra fotografica e così via, sino a quando poi, un pò per sbaglio, un pò per curiosità ti imbatti con fotografie della nostra cittadina che rappresentano luoghi e situazioni che tu non riconosci.
Ma l’acqua sul fiume Salinello non era mezza grigia….eh no! ora è azzurra , azzurra come erano gli occhi di Paul Newman.!
Qualcuno ha addirittura collocato i tradizionali spari della festa dell 22 aprile dietro alla fontana di piazza della Libertà, vicino ai semafori.
Smanettoni dell’ultima ora cambiano i connotati pure ai luoghi simbolo delle città e poi pubblicano sulle piattaforme (Hosting) le foto , che, alla bisogna, fanno il giro del mondo.

Ma si può fare?? Sindaco, Assessori e consiglieri, Voi siete gli amministratori della città, si possono cambiare i connotati dei luoghi simbolo della città e poi fare girare le immagini su hosting e piattaforme mondiali?
Esiste una tutela del luogo, una tutela delle immagini di luoghi pubblici, di monumenti, piazze, edifici storici? Chi tutela chi?
Se un turista tedesco vuol venire a Giulianova e cerca fotografie su Flickr credo che non ci venga più. La confusione delle immagini è imbarazzante.
Ma Giulianova ha il più bel belvedere del medio adriatico o me lo sono inventato io?
E la via Crucis con le statue di Ferretti, chiedete in giro se ha eguali in Italia.
A Giulianova poi c’è nè uno che porterebbe un cieco a vedere un film muto…ah..ah..ah..
Lui cambia tutto: il porto, il belvedere, la spiaggia, il centro storico.
Bravo..bravo. E’ talmente insistente nel pubblicare foto di Giulianova taroccate ed enfatizzate che se fossi sindaco io lo caccerei e lo manderei a Teramo!
Ma la fotografia, pur essendo una forma d’Arte, ha le sue regole.
Di quel che è stato, e parlo di fotografie, nessuno ha pensato ad archiviare immagini, dagli anni ’60 in poi, non ci sono immagini interessanti. Parlo di reportage di qualità, di ritratti seri, non di foto ricordo ovviamente.
E il patrimonio fotografico dell’amico Pierino Santomo che fine ha fatto, chi lo custodisce.?
I suoi scatti sono uno spaccato di vita giuliese ormai passata fatto da un mano allenata ed attenta. Solo le sue foto possono raccontare COME ERAVAMO
Solo per passione.
Cordiali Saluti e Buon 2015.

Mauro Piunti
http://www.giulianovafoto.net/


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi