’Europa a Giulianova per “Listening To You(th)” quando il futuro riparte dalla voce dei giovani

L’Europa a Giulianova per “Listening To You(th)”: quando il futuro riparte dalla voce dei giovani.

Giulianova, 4 Novembre 2014 – Si svolgerà i prossimi 7, 8 e 9 Novembre tra Giulianova e Roseto degli Abruzzi la fase finale di “Listening to You(th)”, il progetto finanziato dalla Commissione Europea di cui la Cooperativa abruzzese Formatalenti – impegnata nella partecipazione attiva dei giovani nel cambiamento sociale – si è fatta promotrice.

Lo scopo principale del progetto (il cui titolo è dato dal mix dei termini inglesi “Ascoltarti” ed “Ascoltare la gioventù”), è quello di implementare le politiche giovanili attraverso il concreto ascolto delle esigenze dei giovani stessi: cinque organizzazioni partner provenienti da Turchia, Spagna, Romania e Belgio invieranno a Giulianova 20 delegati (tra i 18 e i 30 anni) per un fondamentale momento di confronto finale con i padroni di casa italiani. Nei mesi scorsi, infatti, la cooperativa Formatalenti ha fatto sì che si creasse un vero e proprio gruppo di studio delle linee programmatiche dell’Unione Europea per le politiche giovanili. Il risultato è stato l’ideazione di un questionario e la compilazione dello stesso da parte di un campione di 100 ragazzi per ciascuna realtà di riferimento. Le 500 risposte raccolte in tutta Europa verranno elaborate e presentate nei prossimi giorni in Abruzzo.

Un momento di incontro, ascolto e confronto di grande rilevanza se si pensa che gli ospiti di “Listening to You(th)” interverranno anche in due Istituti Superiori di Giulianova e Roseto degli Abruzzi: qui saranno presentati i risultati del questionario, verranno raccolte ulteriori proposte da parte dei giovani abruzzesi e verrà promosso il programma Erasmus+, dedicato ad istruzione, formazione, gioventù e sport, che l’Unione Europea ha ideato per la mobilità degli studenti delle scuole superiori.

Al termine di ogni momento di incontro-confronto, il gruppo di “Listening to You(th)” presenterà i risultati anche ad una selezione di politici locali, ad esaltare la necessità di un confronto urgente con le Istituzioni sulle tematiche giovanili.

“Il progetto è importante perché consente ai giovani dei gruppi di studio di comprendere ciò che l’Unione Europea si aspetta dai propri Stati membri in materia di politiche giovanili, di valutare qual è la risposta effettiva dei propri territori e di avanzare proposte verso i propri responsabili politici” dichiara Alessio Lupi, responsabile del progetto di stanza a Bruxelles, “i politici ed i giovani abruzzesi che parteciperanno al seminario avranno l’opportunità di confrontarsi con realtà differenti che porteranno esperienze, stimoli e proposte inedite ed innovative per il territorio Abruzzese”.

“Grazie al finanziamento della Commissione Europea – conclude Lupi -la provincia di Teramo diventerà per 3 giorni teatro di un processo sperimentale di dialogo diretto tra giovani e decisori politici, altamente innovativo e di respiro Europeo”.

http://www.listeningtoyouth.eu


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi