Visual storytelling marketing Abruzzo

Marketing con storytelling visivo: Come usare l’arte per creare marchi migliori

Avete mai visto un marchio che è così noto che sapete sempre che aspetto ha? Questo perché il design del marchio è coerente. Ha un’estetica riconoscibile ed è facilmente identificabile. Ma come avviene questo, specialmente quando ci sono così tanti marchi diversi tra cui scegliere? La risposta sta nell’uso dello storytelling visivo. Creando immagini o arte, le aziende possono usarlo come strumento per attirare i clienti e creare un’immagine per il loro marchio.
In questo post del blog, vedremo come usare l’arte per creare marchi migliori, con esempi di come altri marchi lo hanno fatto con successo. Abbiamo anche fornito suggerimenti su come migliorare il proprio branding con l’arte. Infine, vi daremo alcune risorse su quali artisti assumere per il vostro progetto.
Pronti? Diamoci dentro!

Marketing con storytelling visivo: Come usare l’arte per creare marchi migliori

Avete mai visto un marchio che è così noto che sapete sempre che aspetto ha? Questo perché il design del marchio è coerente. Ha un’estetica riconoscibile ed è facilmente identificabile. Ma come avviene questo, specialmente quando ci sono così tanti marchi diversi tra cui scegliere? La risposta sta nell’uso dello storytelling visivo. Creando immagini o arte, le aziende possono usarlo come strumento per attirare i clienti e creare un’immagine per il loro marchio.

In questo post del blog, vedremo come usare l’arte per creare marchi migliori, con esempi di come altri marchi lo hanno fatto con successo. Abbiamo anche fornito suggerimenti su come migliorare il proprio branding con l’arte. Infine, vi daremo alcune risorse su quali artisti assumere per il vostro progetto.

Pronti? Diamoci dentro!

 

Cos’è il visual storytelling?

Lo storytelling visivo è una forma d’arte che può essere usata per creare e rafforzare i marchi. È spesso usato nella pubblicità perché è efficace per attirare i clienti. Aiuta anche le aziende a stabilire una presenza online autorevole, aiutandole a sottolineare caratteristiche specifiche del loro marchio.

Pensa a come hai visto pubblicità con storytelling visivo che hanno catturato la tua attenzione. Potresti stare guardando l’ultimo prodotto Apple o una marca di abbigliamento, ma ciò che spicca davvero è l’opera d’arte nella pubblicità. Lo storytelling visivo può aiutarti a fare un’impressione sui potenziali clienti e far sì che la gente guardi due volte il tuo annuncio, il che significa che è più probabile che tu finisca con una vendita perché ti rivolgerai a persone che sono più interessate ai tuoi prodotti o servizi.

Questo tipo di pubblicità funziona bene anche perché fornisce un modo semplice per i marchi di identificare gli obiettivi strategici chiave e poi lasciare il complesso processo di soddisfare tali obiettivi agli esperti del settore.

 

Come usare l’arte nella tua strategia di marketing

L’arte è diventata una grande parte di molti marchi oggi, ma cosa significa questo per le imprese? In passato, l’arte era usata solo nella pubblicità per creare un’immagine memorabile. Ma ora, usare l’arte nel marketing sta diventando uno strumento più strategico che migliora la consapevolezza del tuo marchio.

Parlando per esperienza, si può usare l’arte per creare marchi migliori. Per esempio, il New York Times ha usato il lavoro di artisti come Paul Chan e John Baldessari per aiutare a raccontare la loro storia e coinvolgere il loro pubblico con i loro contenuti. Guardando questi esempi, diventa chiaro quanto sia importante l’arte come elemento di branding. L’articolo fornisce anche consigli su come migliorare il tuo branding con l’arte e alcune risorse su quali artisti assumere.

Pronti? Diamoci da fare!

 

Esempi di aziende che hanno usato l’arte

nel loro marchio

Apple

Questo è un grande esempio di un’azienda che ha usato l’arte nel suo branding. Il logo della Apple, la silhouette della mela e la confezione hanno tutti lo stesso stile e design riconoscibile. È immediatamente identificabile. L’azienda usa questa estetica in modo coerente ed è una parte importante del loro marchio.

Nike

Nike è un altro esempio di un’azienda che ha usato con successo l’arte nel suo branding. Nike realizza questo creando immagini o arte per le sue campagne, come la campagna “Write the Future” con la scultura dell’illustratore Jeff Koons. Le pubblicità erano potenti perché erano specifiche di Nike e avevano più impatto delle pubblicità di solo testo. Presentavano anche l’iconico simbolo dello swoosh di Nike che era facilmente riconoscibile.

M&M’s

Un altro esempio di un’azienda che ha usato con successo l’arte nel suo branding è M&M’s. M&M’s usa colori brillanti, modelli e disegni sulle loro confezioni per renderle più attraenti per i consumatori. La loro confezione presenta anche una varietà di diversi animali e creature che sono stati ben noti per decenni, rendendoli anche facili da riconoscere. Con queste risorse combinate, M&M’s sono in grado di creare un marchio iconico per se stessi che è facilmente riconoscibile dai clienti.

 

Suggerimenti per migliorare il tuo branding con l’arte

– Assicurati che l’artista conosca il tuo marchio. Se non lo conoscono, non saranno in grado di rendere giustizia all’identità del tuo marchio.

– Date all’artista un’idea chiara di ciò che accadrà nella sua opera d’arte, così come l’arco di tempo. Più informazioni avete, meglio è.

– Ottieni un feedback da amici e membri della famiglia prima di metterlo in giro per il mondo. Questo è un buon modo per evitare qualsiasi situazione imbarazzante che potrebbe accadere con il vostro disegno.

– Non lasciare che il tuo budget ti impedisca di assumere un artista rinomato per il tuo progetto. Ci sono molti artisti di talento che possono lavorare con un budget, quindi non esitare a chiedere raccomandazioni in giro se hai bisogno di aiuto per iniziare.

– Ricorda che l’arte è soggettiva e può essere interpretata diversamente da persone diverse in modi diversi, quindi preparati a questo quando scegli un artista per il tuo progetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.