Salute mentale e pregiudizio, incontro-dibattito alla sala culturale ‘Yuko Nakachi’ di Giulianova

Salute mentale e pregiudizio, incontro-dibattito alla sala culturale ‘Yuko Nakachi’ di Giulianova
Domenica 10 novembre appuntamento con la proiezione del film ‘Roba da Matti’ ispirato alla storia della residenza socio-assistenziale sarda ‘Casamatta’. Interverrà la direttrice Gisella Trincas

GIULIANOVA – Ultimo appuntamento a Giulianova con la rassegna ‘Resistenze attive – incontri e dibattiti sul cinema della resilienza’. Domenica 10 novembre, alle 21, la sala culturale Yuko Nakachi (via Matteotti 115) ospiterà l’incontro dal titolo ‘Dialoghi tra salute mentale e pregiudizio’. Durante la serata sarà proiettato ‘Roba da matti’, docu-fiction uscita nel 2012 e ispirata alle vicende della casa-famiglia ‘Casamatta’ di Quartu Sant’Elena, in Sardegna.
IL FILM – Prodotto dalla Eia film e diretto da Enrico Pitzianti, “Roba da Matti” racconta la storia della residenza socio-assistenziale sarda in cui vivono otto persone con disagio mentale. Una struttura considerata all’avanguardia nel panorama italiano e mondiale, un luogo dove le persone con sofferenza mentale possono aspirare a ricostruirsi una vita. Purtroppo la casa, dopo 17 anni di attività, rischia di chiudere. L’associazione che la gestisce non riesce più a far fronte alle spese, il contratto d’affitto è in scadenza e il proprietario non intende rinnovarlo. È un momento molto difficile, ma Gisella Trincas, presidente dell’associazione Asarp Casamatta e sorella di una delle ospiti, è una donna tenace. Sostenuta dagli altri familiari, affronta le difficoltà ed è fermamente decisa a trovare una soluzione.
IL DIBATTITO – Dopo la proiezione del film, ci sarà il dibattito con la presidente Gisella Trincas. A fine serata sarà offerta una ‘tisana di mezzanotte’. L’ingresso è a offerta libera. La rassegna “Resistenze attive – incontri e dibattiti sul cinema della resilienza” è stata promossa dalla Compagnia dei Merli Bianchi in collaborazione con il circolo culturale Chaikhana e Art Meeting. Per maggiori informazioni, contattare la direzione artistica della Compagnia dei Merli Bianchi: info@compagniadeimerlibianchi.it –  340.6072621.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi