Roma, presentato il libro degi imprenditori teramani Piero e Sabatino Faraone che racconta l’Abruzzo che ce l’ha fatta

Ricevo e giro: Comunicato stampa
Tortoreto, 1 Febbraio 2016

Roma, presentato il libro degi imprenditori teramani Piero e Sabatino Faraone che racconta l’Abruzzo che ce l’ha fatta

I Faraone, dalla tradizione contadina all’innovazione industriale
La storia dei due imprenditori di Tortoreto Piero e Sabatino Faraone è diventata un libro che è stato presentato a Roma Venerdì 29 gennaio presso la Libreria Cultora.

Protagonista la storia tutta abruzzese dei Faraone, un racconto storico-biografico dal titolo “Il potere della fame. I Faraone, dalla tradizione contadina all’innovazione industriale” edito da Idrovolante edizioni e scritto dalla giornalista Rosalinda Cappello. Sabatino e Piero Faraone sono due fratelli imprenditori abruzzesi di Tortoreto, di origine contadina, artefici della costruzione, in quarant’anni, di un gruppo vitale in grado di affrontare con solidità la crisi economica. Un risultato reso possibile dalla capacità di confrontarsi con la realtà che cambia, di innovarsi e di guardare al mercato estero, pur mantenendo uno stretto legame con il territorio e con i valori ereditati dalla tradizione rurale, tra cui il senso del sacrificio e la condivisione di fatiche e frutti.

Figura centrale nella loro formazione è la prozia cieca Annantonia, sorella del loro nonno adottivo. Una donna nata alla fine dell’Ottocento che, nonostante i suoi mezzi culturali limitati, ha saputo plasmare i nipoti e incoraggiarli a migliorare la loro condizione e a riconoscere e seguire i loro talenti.

In uno schema narrativo che passa dal presente al passato per tornare di nuovo al presente, il libro racconta quel mondo antico, attraverso gli aneddoti della famiglia protagonista, la sua progressiva trasformazione, di pari passo con quella dell’Italia, l’incontro con la modernità, il delinearsi di una nuova identità e il consolidarsi di una struttura imprenditoriale di successo, grazie a una gestione illuminata, in grado di produrre Made in Italy di qualità e lavoro anche in una congiuntura difficile.

Perché il potere della fame? Perché i due fratelli sono convinti che la “fame” sia il vero carburante per andare oltre il disfattismo inerte. Anche per questo ritengono che gli imprenditori di domani nasceranno tra chi, oggi, attraversa il Mediterraneo sulle carrette del mare, rischiando l’unica cosa che è rimasta loro: la vita.

Come fu per diversi dei nostri emigranti e com’è stato anche per la famiglia di albanesi a cui i Faraone diedero lavoro nei primi anni Novanta.

IL POTERE DELLA FAME
I Faraone, dalla tradizione contadina all’innovazione industriale
Rosalinda Cappello
Dicembre 2015
pp. 160
Idrovolante edizioni
€ 13,00

È possibile prenotare il libro in qualsiasi libreria d’Italia, ricordando al libraio il nome del distributore: libro.co, oppure lo si può ordinare online su Ibs.it

Per seguire Il potere della fame, pagina Facebook: https://www.facebook.com/ilpoteredellafame/?notif_t=page_fan


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close