Come progettare e creare un’app mobile partendo da zero

Come progettare e creare un’app mobile partendo da zero

Come progettare e creare un'app mobile partendo da zero

La progettazione e creazione di una applicazione mobile per smartphone è un lavoro molto particolare, che richiede conoscenze e informazioni di grande importanza nell’ambito dello sviluppo di software. Per procedere alla realizzazione di un progetto di questo tipo è necessario seguire un percorso formato da diversi step, in modo da creare la tua app in maniera ottimale e funzionale. Vediamo insieme quali sono le fasi più importanti.


Decidere che tipo di app realizzare

La prima cosa che un buon progettista di software deve fare prima di qualsiasi altra cosa è decidere con precisione che tipo d’applicazione ideare, o perlomeno delineare a livello macro l’idea principale che servirà per guidare tutte le altre fasi del lavoro. Questo passaggio è fondamentale perché, se fatto con professionalità e precisione, ti eviterà di confondere le idee, cosa che ti porterebbe a realizzazione un’app con falle che costerebbero la riprogettazione dei processi chiave in oggetto. Per questo motivo la prima domanda che ti devi porre è sicuramente questa: qual è lo scopo della mia applicazione? Cosa deve fare? Una volta stabilito ciò, sarà più semplice stabilire le funzionalità e le caratteristiche della tua app.


Acquisire la strumentazione e le conoscenze necessarie

Un altro aspetto molto importante che deve essere tenuto in considerazione è l’acquisizione di una strumentazione che ti possa permettere di lavorare solidamente e senza problematiche. Naturalmente questo dipende dal budget in tuo possesso e dal tipo di progetto che andrai a sviluppare. Se l’app in questione risulta essere molto complessa in termini grafici e di sviluppo, sarà molto importate valutare da subito quali software e framework acquistare. Se si ha intenzione di iniziare un progetto del genere è bene considerare anche l’idea di iniziare a documentarsi su tutto ciò che riguarda la realizzazione di una applicazione, quindi l’utilizzo di vari SDK, studio di un linguaggio di programmazione adatto alle esigenze presenti. Questo ti potrà senz’altro servire ad aumentare le tue conoscenze informatiche ed evitare problemi tecnici difficili da risolvere.


Determinazione del budget per la pubblicizzazione dell’app mobile

Determinare quanto budget sarà dedicato alla pubblicizzazione della tua applicazione è una decisione molto importante da affrontare. Devi sapere che la maggior parte delle app pubblicate sugli store non viene scaricata proprio a causa di una mancata pubblicizzazione virale sul web, nonostante le funzioni e le caratteristiche possano essere davvero interessanti ed utili a molte persone. Per questo motivo è bene considerare l’idea di dedicare budget per questo tipo di attività, in modo da supportare la possibilità di successo. Purtroppo organizzare una capagna pubblicitaria è a volte diffcile in quanto richiede un grosso investimento finanziario, per questo motivo è importante trovare degli sponsor che credano nel progetto che hai ideato.


Sviluppo dell’applicazione e debug

Una volta in possesso di tutte le risorse utili a questo progetto, puoi passare alla fase produttiva, in cui andrai a stilare il codice sorgente della tua applicazione, la grafica e tutti i componenti e le funzioni necessarie. Questa fase, a prescindere dal lavoro prodotto, ti porterà via la maggior parte del tempo. Durante la scrittura del codice sii sempre pronto a modificare e ottimizzare il programma in ogni momento, effettuando dei test di funzionamento ogni volta che finirai una funzionalità. Realizzare delle versioni beta può essere utile per verificare che tutto proceda per il meglio e che tutte le funzionalità dell’app realizzate fin ora funzionino in sintonia. Una volta ultimato il codice sorgente è necessario passare alla fase di debug, ossia dell’eliminazione di eventuali errori di programmazione e di bug che possono minare l’esperienza di utilizzo. Prenditi tutto il tempo che ti serve e non aver fretta di pubblicare il tuo lavoro. È noto che molte software house rilascino software incompleti e malfunzionanti per ottimizzare i tempi, quindi investi il tuo tempo nel cercare minuziosamente tutto ciò che causa eventuali errori.

La fase di sviluppo e programmazione necessita di competenze che solo profili esperti possono affrontare; per questo motivo, una volta progettata l’applicazione è consigliato rivolgersi ad esperti professionisti o aziende di sviluppo software. Un modo semplice per avere una prima idea dei costi di sviluppo è fare una richiesta sulla piattaforma web Fazland, attraverso il sito è infatti possibile ricevere preventivi gratuiti dalle migliori aziende della tua città.


Pubblicazione dell’app mobile negli appositi store

A questo punto non dovrai fare altro che pubblicare la tua applicazione su uno o più store. Questa fase è relativamente semplice, ma considera che se la tua applicazione è destinata a più sistemi operativi (principalmente Android e iOS) dovrai differenziare il processo di sviluppo, oppure utilizzare appositi framework per realizzare una versione compatibile per più sistemi. Non disperare, esistono dei metodi e applicativi che facilitano questo tipo di mansioni ed effettuano una vera e propria “conversione” che adatta il codice sviluppato in versioni compatibili per più sistemi operativi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close