Produzione timbri autoinchiostranti – Manuali – Giulianova Teramo

Produzione timbri autoinchiostranti – Manuali – Corropoli Teramo

Produzione timbri autoinchiostranti - Manuali - Giulianova Teramo
Realizza con L & L Comunicazione di Giulianova i tuoi timbri autoinchiostranti tascabili, timbri pratici ed ergonomici, di dimensioni ridotte da portare sempre con sé.
Guarda il nostro ultimo prodotto timbro consegnato..

Impara a fare i tuoi timbri autoinchiostranti

Avete mai voluto fare i vostri timbri autoinchiostranti? Oggi vi insegneremo come farlo. Il processo è facile e divertente. Inoltre, potrebbe farti risparmiare tempo in modo che tu possa dedicare più tempo alle cose che contano davvero. I timbri autoinchiostranti sono in giro da un po’, ma ora stanno diventando più popolari che mai. Sono ottimi per aggiungere un tocco personale a qualsiasi progetto o oggetto senza il bisogno di tamponi d’inchiostro o nastro di trasferimento. Se vuoi imparare a fare i tuoi timbri autoinchiostranti, continua a leggere per alcuni suggerimenti utili.

 

Cos’è un timbro autoinchiostrante?

Un timbro autoinchiostrante è uno strumento che utilizza una piastra di stampa e inchiostro per stampare un messaggio personalizzato, piuttosto che usare un tampone d’inchiostro o un nastro di trasferimento. Sono spesso usati per scopi promozionali.

 

Anatomia di un francobollo autoinchiostrante

Un timbro autoinchiostrante è composto da due parti: un timbro di gomma e una striscia di adesivo. Questi timbri sono progettati per essere usati come un tampone d’inchiostro, con il supporto adesivo che viene immerso nell’inchiostro e poi premuto contro la carta per creare un’impressione.

Il primo passo è trovare il timbro di gomma giusto per il tuo progetto. Ci sono molti tipi diversi di timbri disponibili, ma il tipo più comune è un quadrato o un rettangolo con un bordo rialzato che può essere impresso su carta o plastica. È anche importante notare le dimensioni del timbro in modo da avere un’idea del tipo di materiale su cui funzionerà meglio.

Una volta che avete il vostro timbro, è il momento di iniziare la striscia adesiva. Avrete bisogno di circa 2 pollici di nastro adesivo per ogni lettera del vostro progetto, quindi assicuratevi di acquistarne abbastanza per finire ciò su cui state lavorando. Una volta che hai il tuo nastro, taglialo a strisce e stacca un lato in modo che quando viene applicato non lasci alcun residuo appiccicoso.

Ora che avete tutto pronto, cominciamo a fare dei timbri autoinchiostranti!

 

Fare la copertina del francobollo

Per prima cosa, dovrai fare la tua copertura per il timbro. Ritaglia un pezzo di schiuma di circa 3″ x 3″ per la copertura del timbro. Applicate un po’ di colla artigianale sul retro della schiuma e attaccatela ad una superficie più robusta, come una vecchia scatola di scarpe o di cartone. Assicurati che la superficie sia abbastanza grande da permetterti di disegnare senza dover tracciare i bordi.

Poi, inizia a disegnare il tuo disegno sulla faccia stampata del timbro e poi ritaglialo con le forbici o un coltello artigianale. Se stai usando un pennello, lasciati un sacco di spazio per lavorare perché la vernice può facilmente andare dappertutto quando hai a che fare con progetti di timbri.2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.