Posizionamento e indicizzazione sui motori di ricerca Pescara, Teramo, Chieti e Montesilvano

Come posizionare e indicizzare il tuo contenuto sui motori di ricerca: La guida in 5 passi

Ammettiamolo, internet è un posto spaventoso dove stare. I motori di ricerca e i siti di social media come Facebook e Twitter sembrano avere una quantità infinita di nuove “cose” che cambiano costantemente, senza una fine in vista. Ma non preoccupatevi! Con questa guida saprai esattamente come posizionare e indicizzare i tuoi contenuti sui motori di ricerca.

Passo 1: Definisci il tuo business

Passo 2: Sviluppa la tua strategia di contenuto

Passo 3: Scegliere il mezzo giusto per il tuo argomento

Fase 4: Determina le parole chiave con cui vuoi che le persone ti trovino

Passo 5: Carica i contenuti e fatti indicizzare

 

Fondamenti di SEO

Il SEO è un processo che richiede tempo e complicato con molte parti in movimento. Ecco le basi del SEO che ogni imprenditore deve conoscere:

Conoscere il tuo pubblico e adattare la tua strategia di contenuti a loro.

Conoscendo il tuo pubblico, puoi facilmente indirizzarlo per gli annunci sui social media su Facebook o Instagram, così come ottimizzare il tuo sito web per i motori di ricerca.

Prendi in considerazione le parole chiave nella tua strategia di contenuto.

Se non sai quali sono le parole chiave più rilevanti, vale la pena di rivolgersi a un professionista che sa come fare la ricerca delle parole chiave.

 

Come i motori di ricerca usano le parole chiave

Ora che sai quali parole chiave usare, è il momento di imparare come i motori di ricerca le trovano.

I motori di ricerca usano le parole chiave per trovare contenuti su Internet. Cercano le parole (o frasi) nei titoli e nelle descrizioni dei siti web, insieme ad altri testi come i sottotitoli e le didascalie. Puoi anche includere le parole chiave nei tuoi meta tag, che sono posizionati nell’header del tuo sito web. I motori di ricerca come Google si basano su queste due fonti di informazione quando cercano di indicizzare il tuo sito web.

Gli spider dei motori di ricerca passano attraverso il tuo sito web, cercando modelli di testo simili per aiutarli a determinare se devono indicizzare o meno quella pagina. Se esiste un numero significativo di pagine simili su un certo argomento, allora è più probabile che i motori di ricerca indicizzino quella pagina e rendano più facile per le persone trovarla.

Ma non preoccupatevi! Anche se il tuo sito web non viene indicizzato dai motori di ricerca, è comunque importante per te avere una presenza su internet. La gente ha bisogno di sapere chi sei in modo da potersi collegare con te online!

 

Come indicizzare il tuo contenuto

sui motori di ricerca

Passo 1: Definire il tuo business

In primo luogo, è necessario definire il business che si sta cercando di promuovere. Qual è il tuo prodotto o servizio? Chi è la tua base di clienti? A quale demografia vuoi puntare? Alcune di queste domande potrebbero richiedere ulteriori ricerche, ma questo primo passo aiuterà a gettare le basi per il resto del processo.

Passo 2: Sviluppare la strategia dei contenuti

Successivamente, dovreste sviluppare una strategia di contenuto; questo vi aiuterà a determinare quale tipo di contenuto rappresenterà meglio il vostro marchio e quali tipi di parole chiave le persone stanno cercando in relazione ad esso. Dopo un brainstorming con alcuni membri del team e la ricerca di ciò che altre aziende in nicchie simili stanno pubblicando online, si può essere in grado di fare alcune buone scelte di parole chiave da quelle informazioni. Una cosa che può rendere questo processo più facile è sviluppare una lista di parole chiave basata su termini specifici del settore. Per esempio, se vendete attrezzature sportive, potreste includere “tacchetti da calcio”, “tacchetti da calcio” e “tacchetti da baseball” nella vostra lista di parole chiave da usare quando scrivete i post del blog su quegli argomenti. Questo tipo di elenco di parole può essere utile per determinare quali parole le persone sono più propense a cercare quando fanno ricerche online relative a diversi prodotti all’interno della stessa categoria.

 

Struttura dei tag e delle categorie

sui social media

Per far sì che la tua azienda si distingua dalla massa, devi creare una strategia di contenuti. Questo è il momento in cui si decide il tipo di contenuto che si produrrà e quanto di esso si produrrà. È anche necessario determinare quale mezzo sarà più adatto per l’argomento della vostra azienda.

Passo 1: Definisci la tua identità aziendale

Passo 2: Sviluppare una strategia di contenuto

Passo 3: Scegliere il mezzo giusto per il tuo argomento e determinare le parole chiave

 

Meta tag

parole chiave

Una volta che hai un sito web, dovresti sempre assicurarti di includere le “meta keywords” nel codice HTML della tua pagina. Le meta keywords sono i tag che appaiono sul tuo sito web per far sapere ai motori di ricerca che tipo di contenuto c’è sul tuo sito; per esempio, se il tuo sito fosse sui gatti, allora metteresti “cats” nella sezione meta keywords del tuo sito web.

Passo 5: Carica il tuo contenuto e fatti indicizzare

Passo 5: Carica il tuo contenuto e fatti indicizzare

Ora che sappiamo come creare un’efficace sezione meta tag keyword, è il momento di caricare il nostro contenuto e indicizzarlo! È possibile utilizzare un sistema di gestione dei contenuti come WordPress o utilizzare un servizio come Yoast SEO che lo farà per voi automaticamente. Se stai creando un post sul blog o una landing page con testo statico, allora basta caricare il testo e aspettare che Google o Alexa lo indicizzino gratuitamente. Se avete un post sul blog con allegati slideshow, immagini, video, ecc, allora assicuratevi che anche tutti questi file siano caricati. Questo permetterà loro di essere trovati facilmente attraverso i motori di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.