Neomènia. Nell’antica astronomia stava ad indicare la Nuova Luna

“Neomènia. Nell’antica astronomia stava ad indicare la “Nuova Luna”.

Oggi invece questo termine ci parla di un trio musicale abruzzese, formato da Luca Merolli alla voce e chitarra acustica, Domenico D’Alonzo alle chitarre elettriche e Glauco Di Sabatino alle percussioni e batteria, che rivisita e attraversa celebri brani di musica italiana d’autore in chiave semi-acustica con arrangiamenti dalle sonorità audaci e raffinate.

Dalle reinterpretazioni dei Neomènia emerge la forza di opere musicali di successo sempre attuali, forza che si alimenta nel tempo e senza tempo.

Dietro uno studio approfondito, è stato creato un percorso che racconta, in note, le tappe fondamentali della musica italiana d’autore, inserendo anche piccoli aneddoti che riguardano l’autore o nello specifico il brano proposto, realizzando che questi grandi artisti per un verso o per l’altro hanno avuto tutti a che fare con l’Abruzzo.

Il concerto del trio Neomenia diventa un vero e proprio viaggio emozionante tra le parole e le note di autori come Domenico Modugno, Luigi Tenco, Lucio Battisti, Rino Gaetano, Ivan Graziani, Ivano Fossati, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Fabio Concato, Lucio Dalla, Niccolò Fabi, e molti altri grandi artisti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi