L & L Comunicazione presenterà due libri alla Biblioteca di Teramo

tornero_a_volareGiovedì 17 dicembre h 17,00 presso la Sala degli Audiovisivi della Biblioteca Provinciale M. Delfico di Teramo ci sarà la presentazione del libro “Tornerò a Volare” della dott.ssa Oriana Broccolini e del libro “Il mio sogno è avere un sogno” della dott.ssa Carla Pompilii. L’evento organizzato dall’Associazione Psikè sarà patrocinato dall’Ordine degli Psicologi Abruzzo e dal Comune di Teramo.
L’evento sarà presentato da Luisa Ferretti di L & L Comunicazione.

Il libro “Tornerò a volare” è un testo scritto dopo il tragico evento sismico che ha colpito la nostra Regione ed ha distrutto il capoluogo aquilano.

La dott.ssa Broccolini, psicoterapeuta e già impegnata nel settore dell’emergenza, insieme alla dott.ssa Pompilii anch’essa psicoterapeuta iscritte entrambe alla Pea (Psicologi dell’Emergenza Abruzzo) si è trovata in prima linea a dare un contributo come volontaria durante l’emergenza terremoto a L’Aquila nella tendopoli di piazza D’Armi. Da quell’esperienza nasce questo libro e soprattutto attraverso l’esperienza di chi ha avuto il coraggio di affrontare il dolore, riprendere il proprio cammino attraverso un percorso che l’autrice definisce “una rinascita dello spiriro..dalle macerie della sofferenza.”

Nel testo oltre all’esperienza vissuta sul campo insieme alle genti de L’Aquila la Broccolini ha presentato quelle che sono le Tecniche utilizzate nell’Emergenza e presenta la messa a punto del cosiddetto “Modulo Alfa Integrato”.

Il Modulo Alfa è una tecnica utilizzata in ambito emergenziale che aiuta le vittime di eventi traumatici e catastrofici e i soccorritori di elaborare gli effetti negativi dello stress nelle fasi che precedono e seguono l’evento straordinario.

Trattandosi di un intervento psicologico di sostegno, non intrusivo e non di cura, nell’applicazione di tale metodo da parte di professionisti del sostegno psicologico e psicoterapeuti è emerso che la ristrutturazione cognitiva appariva limitata nel tempo e spesso vissuti traumatici tornavano ad emergere con intensità differenti a livello conscio e consapevole, ad esempio con disagio emotivo manifestato in modi differenti attraverso condotte di evitamento o ipereccitabilità, e a livello inconscio lasciando tracce che continuavano ad emergere nei flash back, nei sogni ricorrenti o incubi e a livello psicocorporeo, con blocchi muscolari e dolori articolari derivanti da rigidità corporee.

Attraverso l’esperienza con gli Psicologi dell’Emergenza, i volontari della Croce Rossa e della Croce Bianca e il 118 della provincia di Teramo, in Abruzzo, impegnati nelle emergenze sanitarie e psicologiche regionali e nazionali, la dott.ssa Broccolini e la dott.ssa Pompilii hanno avuto modo di individuare e sperimentare tecniche innovative, integrandole a quelle già utilizzate nel Modulo Alfa.

Quello che successivamente è stato denominato “Modulo Alfa Integrato” prevede il contributo della scrittura creativa, della psicoterapia a mediazione corporea e dell’art-therapy per poter lavorare con il trauma attraverso un approccio integrato.

Il Modulo Alfa Integrato in emergenza introduce le Tecniche di scrittura creativa per eventi traumatici (TSET) ideato dalla dott.ssa Broccolini Oriana che utilizza tale tecnica da anni nel suo lavoro con i gruppi.

Introduce inoltre l’Analisi dei sogni ricorrenti nell’evento traumatico ideato dalla dott.ssa Pompilii Carla psicoterapeuta ad indirizzo umanistico integrato ed esperta di analisi del sogno che mutua la sua elaborazione attraverso l’art-therapy.

Si tratta in definitiva di tecniche utilissime all’elaborazione del trauma e alla gestione dello stress.

Nell’ultima parte del testo sono state selezionate le storie nate attraverso la scrittura creativa più significative elaborate dai partecipanti ai gruppi composti da vittime del terremoto e volontari del soccorso.

Non si tratta di un contributo aperto solo agli “addetti ai lavori” proprio perché è un testo nato grazie al contributo di chi era a L’Aquila ed ha vissuto quell’esperienza dal suo punto di vista ed ha avuto il coraggio di avvicinarsi e ci ha regalato momenti di condivisione profondi, perché condividere il dolore è una delle cose più difficili da fare, ma se vi si riesce si supera più facilmente il trauma e si lascia nell’animo di chi ha tentato di dare un aiuto una ricchezza interiore difficilmente paragonabile ad altro.

Da questi contributi nasce il libro “Tornerò a Volare” dedicato a chi era lì in quei giorni. Vi aspettiamo numerosi alla presentazione.

L’appuntamento è
Giovedì 17 dicembre alle h 17.00
presso la Sala degli Audiovisivi
della Biblioteca Provinciale M. Delfico di Teramo.
Info: 348.5231328


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close