Giulianova, 19 ottobre, ore 17:30 presentazione del libro Preziose Nostalgie di Ennio Pomponio

“Preziose Nostalgie”, in uscita l’ultimo libro edito dall’Artemia
Ennio Pomponio ripercorre la storia di Giulianova e del suo mare
La presentazione sabato 19 ottobre, ore 17:30, alla Sala Buozzi a Giulianova

L’autobiografia schietta e informale di un uomo che racconta l’amore per la sua terra ed il suo mare. Storie di tutti i giorni, immagini scritte che rendono meno ingialliti i ricordi di un vissuto, che alterna momenti di spensierata gioventù alle vicende più drammatiche della Guerra. Frammenti di vita vissuta che lo scrittore giuliese Ennio Pomponio raccoglie nelle pagine della sua opera letteraria dal titolo Preziose Nostalgie, pubblicata dalla casa editrice Artemia Edizioni di Mosciano Sant’Angelo. La presentazione del testo, patrocinata dal Comune di Giulianova ed a cura del giornalista Sandro Galantini, si svolgerà Sabato 19 Ottobre, alle ore 17:30, presso la Sala Buozzi di Giulianova paese (Teramo).
“Imbattersi nel libro di Ennio Pomponio è un po’ ripercorrere la storia di Giulianova e del suo mare. Dalle prime pagine dedicate alle sciabiche e alla pesca, fino al magnifico capitolo sulla vela, l’amore a prima vista che non si scorda mai, come sosteneva Gustave Flaubert”, l’amico Maurizio Ruggeri Fasciani nella prefazione presenta così il testo scritto da Ennio Pomponio. Un rincorrersi di memorie ed esperienze viste con gli occhi incantati di un ragazzino alle prese con la “STORIA” e di un giovane uomo, un po’ meno incantato, alle prese con la “VITA”.
Storie di quotidianità che raccontano l’amore profondo dell’autore per la sua terra, alternando momenti di spensieratezza e libertà trascorsi con gli amici a bordo della Stella del Sud, la favolosa ed elegante barca a vela che risplendeva nell’ormeggio del porto di Giulianova, ad attimi più drammatici in cui l’autore ripercorre gli accadimenti del conflitto mondiale che l’hanno forgiato nell’animo e nel carattere.
Un intreccio di “immagini” attraverso le quali il racconto si snoda con semplicità e vivida lucidità. Si passa dai momenti della gioventù vissuta sulle spiagge del Caprice, sulle sponde verdi dell’Adriatico, tra la pesca delle vongole e le giornate trascorse con gli amici sul moscone, agli anni bui del secondo conflitto mondiale.
Esperienze vissute in prima linea dall’autore, che non ne fa un banale racconto cronologico di “episodi di guerra”, bensì una raccolta di esperienze quotidiane raccontate conservando un linguaggio semplice e informale, seguendo le tracce della memoria come piccole tessere di un unico mosaico.
L’incontro, al quale prenderanno parte oltre all’autore anche le autorità comunali, verrà moderato dalla giornalista Azzurra Marcozzi e allietato dalla lettura di alcuni brani tratti dal testo e decantati dall’attrice Cristina Trifoni.

Roberta Di Sante
Giornalista
Responsabile Ufficio stampa Artemia Edizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.