Convegno Aspetti giuridici e psicologici nella valutazione del danno da mobbing e stalking 15 novembre a Teramo

Ricevo e giro: Convegno Aspetti giuridici e psicologici nella valutazione del danno da mobbing e stalking 15 novembre a Teramo
Mobbing e stalking sono le parole principali del disagio lavorativo e sociale del terzo millennio. Mobbing è l’aggressione psicologica del lavoratore e stalking sono una serie di comportamenti persecutori che fanno sentire la vittima indifesa costringendola a vivere nella paura , prigioniera di sé stessa. Temi complessi che richiedono un approccio integrato e soprattutto una costante ricerca sul campo.
Per questo l’Ateneo di Teramo non poteva che essere presente con il convegno che si terrà il 15 novembre 2014 presso la Facoltà di Giurisprudenza sugli “Aspetti giuridici e psicologici nella valutazione del danno da mobbing e stalking” con il patrocinio della Regione Abruzzo, Es psicologia, ANFOS, Associazione Psikè, l’Ordine degli psicologi della regione Abruzzo e l’Associazione Centro servizi Interdisciplinari.
Il convegno si pone l’obiettivo di approfondire l’analisi di queste fonti di disagio sociale lavorativo in modo trasversale così da adottare sia la prospettiva giuridica che quella psicosociale. A tal proposito interverranno le psicoterapeute Dott.sse Oriana Brocolini, Mariangela Piotti e Carla Pompilii e gli Avv. Tania Reggiani, e Annalisa Caschera e il Dott Raffaele Ferraresso presidente nazionale dello sportello mobbing e stalkling di Roma dell’ associazione Csin, attivo da diversi anni. Anche nel Teramano per la prima volta dal Gennaio 2014 e’ stato attivato uno sportello regionale di Mobbing e Stalkling gestito dalla dott.ssa Broccolini Oriana con gia’ diverse richieste di intervento in attivo e una formazione in “Diossologia” che sara’ attivata a breve per gli addetti sul campo.
Nel convegno verra’ fatta chiarezza sulla terminologia, sull’impatto di questi disagi sulla persona, sull’ambiente di lavoro e sociale, sulle opportune metodologie di valutazione. Fondamentale in questi ambiti l’integrazione delle diverse figure professionali che lavorano in equipe vista la poliedricità di questi disagi che vanno appunto osservati, analizzati e diagnosticati a livello individuale, interpersonale e a livello dell’organizzazione. Gli interlocutori presenteranno il panorama legislativo, illustreranno i vari test utilizzati, le diagnosi conclusive oltre alle loro lunghe esperienze lavorative acquisite presso il servizio “Abruzzo Csin Sportello antimobbing e stalkling”, basilare punto di ascolto per coloro che vivono una situazione di disagio ed hanno l’esigenza di essere accolti e seguiti.

ore 9.00 iscrizione partecipanti
ore 9.15 linee generali sulle tipologie di violenza e persecuzioni a cura dell’avv. Tania Reggiani
ore 9.45 le tipologie di stalking in una prospettiva psicologica: a cura della Dott.ssa Carla Pompilii psicoterapeuta
Ore 10.10.15 il trattamento psicoterapeutico nelle vittime di stalkling: Dott.ssa Piotti Mariangela psicoterapeuta
Ore 10.45 coffee break
Ore 11.00 aspetti giuridici del mobbing : a cura della Dott.ssa Annalisa Caschera avvocato
Ore 11.30 valutazione psicologica del danno da mobbing a cura della dott.ssa Broccolini Oriana – psicologa forense presidente Abruzzo Csin Sportello antimobbing e stalkling
Ore 12.00 presentazione attivita’ dello sportello antimobbing e stalkling a cura del dottor Ferraresso Raffaele avvocato presidente nazionale Csin Sportello antimobbing e stalkling
Ore 12.30-13.00 discussione partecipanti e conclusioni

Per iscrizioni e info scrivere a infoespsicologia@yahoo.it o telefonare al 348-5231328.
In attesa di crediti ecm per avvocati


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi