Contributi regionali per attività cinematografiche, audiovisive e multimediali – Abruzzo

La Regione Abruzzo, con determinazione dirigenziale n. DD28/353 del 18 settembre 2014, ha approvato gli Avvisi pubblici per l’assegnazione di contributi, per l’anno 2014, per attività cinematografiche, audiovisive e multimediali.

I contributi sono concessi nella misura massima del 50% della spesa ritenuta ammissibile, per attività nei seguenti settori: produzioni di film e audiovisivi, servizi editoriali, eventi e didattica nel campo cinematografico, audiovisivo e multimediale.

Possono beneficiare del contributo finanziario i soggetti che appartengono a una delle seguenti categorie: fondazioni, associazioni, Enti locali, Università, Istituti scolastici e altri organismi a base associativa, nonché soggetti pubblici e singoli operatori.

Gli Avvisi sono due: uno per “Attività continuative”, uno per “Attività non continuative”. Ciascun soggetto proponente può avanzare istanza di contributo ai sensi di un solo avviso e per una sola iniziativa, gli interessati sono invitati a prestare la massima attenzione nella predisposizione e nella trasmissione della domanda e della documentazione da allegare a pena di irricevibilità, come dettagliatamente descritto in ciascuno degli Avvisi.

Le istanze di contributo per specifica tipologia (attività continuative / attività non continuative) devono essere inviate, a pena di esclusione, entro il 3 novembre 2014.
VUOI SAPERNE DI PIU’?  


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi