CIVITELLA CITTÀ DI POESIA CON IL PREMIO NAZIONALE “ORESTE PELAGATTI”

Mercoledì 12 e giovedì 13 agosto a Civitella del Tronto

CIVITELLA CITTÀ DI POESIA CON IL PREMIO NAZIONALE “ORESTE PELAGATTI”

Giovedì 13 agosto premiazione finale della XVII edizione con l’attore Sebastiano Lo Monaco

Civitella del Tronto, 10.08.15 –

Centottantacinque i poeti che hanno partecipato alle tre sezioni di poesia edita, inedita e poesia edita per ragazzi. Quest’ultima sezione, aperta proprio con questa edizione, è l’unica in Italia. Purtroppo, il numero esiguo di partecipanti, non ha consentito alla Giuria di individuare i testi a cui attribuire i premi. Tuttavia, la menzione speciale assegnata è una attestazione di valore che lascia sperare, per il prossimo anno, per questa sezione, una più larga presenza di poeti tali da consentire un diverso giudizio e, di conseguenza, l’assegnazione dei premi.
Sei i premiati, ai quali si aggiungono sei menzioni speciali e un premio speciale per il contributo dato alla poesia italiana, assegnato quest’anno a Marco Tornar, scomparso lo mese di febbraio, per la sua ricerca poetica e per il suo impegno di poeta e intellettuale rigoroso, coerente ed esigente.

Mercoledì 12 agosto, alle ore 18.00, presso la Sala Convegni Hotel Zunica, in via della Pietà, ci sarà la presentazione, a cura di Leandro Di Donato, direttore artistico dell’Associazione, della cartella di disegni ” Il racconto dei volti, il racconto della pietra. Reportage in carta e inchiostro in china delle iniziative culturali di “Le Lunarie” di Civitella del Tronto”, realizzati da Nicolino Farina, artista, scrittore e giornalista camplese.

Giovedì 13 agosto alle 21.00 si svolgerà la cerimonia finale di premiazione in largo Rosati a Civitella del Tronto e in caso di maltempo presso la sala consiliare comunale. Ospite d’onore l’attore Sebastiano Lo Monaco. Diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, ha lavorato in teatro, fra gli altri, con Enrico Maria Salerno, Salvo Randone, Adriana Asti e con registi come Giuseppe Patroni Griffi, Roberto Gucciardini e Mauro Bolognini.
Tra gli spettacoli teatrali che lo hanno visto protagonista citiamo Enrico IV, Così è se vi pare, Il berretto a sonagli, Otello, Cyrano de Bergerac, Uno sguardo dal ponte, Per non morire di mafia, da un testo di Pietro Grasso. Nel cinema ha partecipato, citiamo solo qualche titolo, ai film: I Vicerè, regia di Roberto Faenza; Baarìa, regia di Giuseppe Tornatore; La vita è una cosa meravigliosa, regia di Carlo Vanzina. Per la televisione citiamo le sue partecipazioni più recenti: Preferisco il Paradiso, con la regia di Giacomo Campiotti e Il delitto di via Poma con la regia di Roberto Faenza.
Nello scorso mese di maggio ha interpretato, con grande successo, al Teatro Greco di Siracusa Ifigenia in Aulude, con la regia di Fererico Tiezzi.
Alla cerimonia di premiazione parteciperà anche il Melos Clarinet Ensamble, dell’Istituto Superiore Statale di Studi Musicali “G. Braga” di Teramo composto dai Docenti Federico Paci e Romeo Pretaccia e dagli Allievi Giuseppe Paci, Lorenzo Poli, Samuele Poli, Gabriella Andreone, Maria Vittoria Eliani, Andrea Panichi, Nadia Rastelli e Ilaria Profeta.

Per il terzo anno consecutivo, grazie alla collaborazione con la sezione teramana dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, presieduta da Italo Del Giovine, il libro vincitore della sezione poesia edita sarà stampato in caratteri Braille e diffuso in tutte le sezioni italiane dell’associazione.

I VINCITORI

SEZIONE POESIA EDITA

1° classificato: PAOLO PISTOLETTI (Umbertide – PG)
con “Legni”, Giuliano Landolfi editore, Borgomanero, 2014

2° classificato: DOMENICA MAURI (Rimini)
con “Il trattamento della neve ”, Italic, Ancona, 2014
3° classificato: MARCO MOLINARI (Asola – MN)
con “Seguiamo e accarezziamo”, Ponte del sale, Rovigo,2007

Menzione speciale: FRANCESCO TOMADA
con “Portarsi avanti con gli addii”, Raffaele Editore, Rimini, 2014

Menzione speciale: LAMBERTO GARZIA
con “Shiai e Ai. Combattimento e amore”, Effigie, Milano, 2014

Giuria: Leandro Di Donato, Anna Maria Farabbi e Eugenio Parziale

SEZIONE POESIA INEDITA

1° classificato: VINICIO CIAFRÉ (Nereto – TE)

2° classificato: ROBERTO RAGAZZI (Trecenta – RO)

3° classificato: PAOLO SANGIOVANNI (Roma – PT)

Menzione speciale: ANTONIO DAMIANO

Menzione speciale: GIANCARLO INTERLANDI

Menzione speciale: TINO TRAINA

Giuria: Elio Peretti (Presidente), Liliana Biondi, Marcello Sgattoni e Quirino Iannetti

SEZIONE POESIA EDITA PER RAGAZZI

Menzione speciale: VANES FERLINI (Imola – BO)
con “Fortram”, Golden Pres, 2014

PREMIO SPECIALE
per il contributo dato alla poesia italiana: Marco Tornar, alla memoria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close