Artemia presenta LA CURA PSICOSOCIALE IN ONCOLOGIA

Artemia presenta LA CURA PSICOSOCIALE IN ONCOLOGIA“LA CURA PSICOSOCIALE IN ONCOLOGIA”

Samantha Serpentini, psicologo-psicoterapeuta, dirigente psicologo presso lAz.ULSS 3 e presso l’Istituto Oncologico Veneto (IOV-IRCCS)di Padova. Docente a contratto dell’Università di Padova, opera da tempo nel campo della psiconcologia e delle cure palliative. È componente del Comitato Etico per la Pratica Clinica dello IOV di Padova, membro del direttivo regionale del Veneto della Società Italiana di Psico-Oncologia (SIPO) e della Società Italiana Cure Palliative (SICP). È autrice di numerosi lavori scientificidi argomento psiconcologico.

Silvia Tessarin, laureata in Psicologia presso l’Universitàdegli Studi di Padova e tirocinante presso l’Istituto Oncologico Veneto(IOV-IRCCS) di Padova; si interessa da qualche anno di psiconcologia.

Eleonora Capovilla, psicologo-psicoterapeuta, responsabile dell’Unità di Psiconcologia dell’Istituto Oncologico Veneto (IOV-IRCCS) diPadova. Opera nel campo della psiconcologia dalla fine degli anni 70 ed ha ideato uno specifico approccio per il contesto oncologico denominato API(Approccio Psiconcologico Integrato). Svolge attività di docenza universitariae in vari corsi pubblici di formazione; è autrice di numerosi lavori scientifici di carattere psiconcologico.

Il cancro ha un forte impatto psicosociale sulla persona del malato e sulla sua famiglia, determinando una serie di problemi di carattere fisico, psicologico, sociale, spirituale ma anche pratico-organizzativi, lavorativi ed economici. Essi si snodano lungo tutta la traiettoria di malattia e presentano caretteristiche specifiche nelle diverse fasi in cui la persona malata di cancro si trova. In tutti i momenti e rispetto a ciascuna delle singole dimensioni coinvolte è necessario prendersi cura in modo globale del malato, nella sua interezza, integrando la cura psicosociale del cancro con quella medico-fisica.
Questo libro si caratterizza per lo studio e la raccolta dei principali documenti presenti nell’attuale scenario della psiconcologia nazionale ed internazionale, che definiscono le evidenze a sostegno della necessità dell’integrazione della cura psicosociale in oncologia. L’obiettivo finale è chiarire i principali aspetti di una proposta strutturata di percorso terapeutico nell’assistenza psicosociale al malato oncologico all’interno di un processo globale di cura.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close