Artemia edizioni di Mosciano ospite della storica serata estiva della Famiglia Gasbarrini

Artemia edizioni di Mosciano ospite della storica serata estiva della Famiglia GasbarriniBagno di folla per il libro “Villa Dulcis” del Prof. Giovanni Gasbarrini
Artemia edizioni di Mosciano ospite della storica serata estiva della Famiglia Gasbarrini

Mosciano Sant’Angelo.
Bagno di folla per la presentazione del libro “Villa Dulcis “– Storia di una famiglia a cavallo di tre secoli – dell’autore Prof. Giovanni Gasbarrini , edito dalla casa editrice Artemia di Mosciano Sant’Angelo. Sotto la direzione editoriale di Maria Teresa Orsini, con il progetto grafico di Mariassunta De Matteis e dell’elaborazione fotografica di Vladimiro Di Stefano, è stato presentato grazie all’organizzazione del FAI di Teramo rappresentati dalla delegata Franca Di Carlo Giannella e dal capogruppo di Giulianova del FAI, Maria Luisa Di Giovanni, con la partecipazione del Sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro e la Prof.ssa Alessandra Gasparroni.
Il libro è stato impreziosito dalla prefazione di Francesco Freyrie, dalla sapiente narrazione dello stesso Giovanni Gasbarrini, dai racconti in prima persona del capostipite, l’illustre prof. Antonio Gasbarrini e da sua moglie, Elisabetta Tinozzi di origini napoletane.
Proprio in onore di quest’ultima, il figlio Giovanni e sua sorella Adelaide, hanno deciso di arricchire il libro con la ristampa in anastatica del libro già edito a Bologna dalla stessa Elisabetta dal titolo “Sogno e realtà”. Preziosi contributi sono arrivati anche da Alessandro e Elisabetta Gasbarrini jr. Il libro ruota intorno alla Villa costruita agli inizi del secolo scorso a Giulianova lido, ben rappresentata in copertina dall’artista giuliese Roberto Macellaro, di proprietà dell’illustre medico nativo di Civitella del Tronto, medico personale di papa Pio XII e Giovanni XXIII. Il Prof. Giovanni Gasbarrini chiude il suo lavoro con un arrivederci al prossimo volume prendendo il prestito una frase di Manlio Cerulli irelli:
“A chi mi chiede cosa è per te la felicità”?
Rispondo: “E’ Giulianova”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi